Vespe e calabroni

Le vespe sono insetti sociali appartenenti, assieme ad api, calabroni. Possono risultare particolarmente fastidiose sia in primavera e inizio estate quando si formano le colonie sia all’inizio dell’autunno quando cercano dei ripari per svernare.

Disinfestazione di vespe e calabroniVivono in colonie organizzate in caste all’interno di nidi (vespai, alveari); alcune specie vivono solitarie e in nidi sotterranei (vespe scavatrici). Le vespe come le api sono provvisti di un pungiglione usato come arma di offesa e difesa, la cui puntura procura gravi irritazioni La pericolosità delle vespe è associata alla loro aggressività: se disturbate, anche accidentalmente, possono attaccare pungendo in gruppo e ripetutamente, in tali casi l’individuo può subire rischiosi shock anafilattici.

Questi insetti costruiscono il loro nido nei posti più svariati: in aree in cui è presente un’elevata attività dell’uomo (cantieri, campi sportivi, scuole, ecc.) costituendo così un rischio comune e diffuso. Le troviamo spesso in giardino, sugli alberi, nelle siepi a caccia di insetti o sostanze vegetali. Ormai ai siti naturali preferiscono gli edifici dove trovano svariate possibilità di costruire favi: nei sottotetti, sotto i balconi, nei cassonetti delle tapparelle e nei camini (siti preferiti dai calabroni che in natura utilizzavano le cavità degli alberi).

DOVE  PUOI TROVARLE
Nei sottotetti
Nelle cavità dei muri
La trovi sottoterra
Nelle grondaie
Sotto i porticati

I DANNI CHE PROCURANO ALLE PERSONE’
Le vespe pungono quando si sentono minacciate o viene disturbato il loro nido. Le punture possono risultare dolorose e provocare gonfiori, pruriti e reazioni allergiche, causando talvolta anche problemi respiratori, nausea, vertigini.


CSGNET Disinfestazione.
Serviamo le province di Catanzaro, Crotone,  Vibo Valentia, Cosenza, Reggio Calabria         

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *