Disinfezione Uffici

La disinfezione può essere definita come un insieme di operazioni dirette a rendere inoffensivi microrganismi patogeni, ed a perseguire la loro completa distruzione.

Possiamo dire in altre parole che la disinfezione non è altro che un insieme di misure usate per distruggere gli agenti patogeni che contaminano l’ambiente esterno, cioè tutti gli oggetti inanimati, andando nello specifico la disinfezione si propone di interrompere lo sviluppo del microsismo, inquinamento dei locali e dell’atmosfera colonizzata da elementi nocivi o parassiti: virus, schizometici, muffe, lieviti, ecc…

Nell’ambiente esterno invece i microrganismi sono sottoposti all’azione dei così detti fattori naturali di disinfezione. Questi sono rappresentati soprattutto dai raggi ultravioletti, e dalla concorrenza vitale esplicata dalla popolazione microbica resistente.

E’ chiaro però che nella lotta ai microrganismi non ci si può affidare solo ai processi di disinfezione naturale,ma affidarsi a mezzi e procedimenti idonei atti a impedirne la trasmissione (diretta o indiretta) ad organismi sani.

La disinfezione quasi sempre richiede tre fasi:
1) pulizia, detersione, risciacquo.
2) vuoto sanitario (riposo biologico), se necessario.
3) disinfezione propriamente detta e risciacquo. CSGNET Disinfestazione tramite l’applicazione o la dispersione nell’aria di sostanze che hanno la capacità di uccidere i batteri, offre anche il servizio di disinfezione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *